#RivoluzioneBio

Rivoluzione Bio è la nuova iniziativa rivolta agli operatori del settore del Biologico che coinvolge istituzioni, esperti, organizzazioni ed enti di categoria in due giornate di confronto e aggiornamento. Il primo giorno sarà dedicato interamente al tavolo di lavoro articolato in specifiche sessioni tematiche con relatori di rilievo internazionale. Il 6 settembre il confronto proseguirà sui risultati emersi e verrà presentato il Manifesto del Bio che delineerà le linee strategiche di intervento.

Di fronte a temi sempre più stringenti come la sostenibilità e la salvaguardia dell’ambiente, la tutela della biodiversità, la protezione delle acque, il benessere degli animali, il climate change e le sue conseguenze, Rivoluzione Bio si propone come momento di scambio e approfondimento sul ruolo che il biologico può – e deve – avere per far fronte alle sfide di oggi e di domani.

In uno scenario evolutivo così articolato, è necessario favorire un dialogo costruttivo tra i numerosi soggetti interessati, per cogliere stimoli e opportunità. Con questo obiettivo nasce il Programma di Rivoluzione Bio che si sviluppa, nella prima edizione, in due giornate. Filo conduttore della Tavola rotonda sarà la riflessione condivisa sull’attuale quadro italiano e sugli sviluppi del mercato nazionale e internazionale.

La partecipazione a Rivoluzione Bio è gratuita e l’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Non perdere l’occasione di essere presente anche tu, registrati alle sessioni di tuo interesse.

La registrazione a Rivoluzione Bio non dà diritto all’ingresso a SANA – Salone internazionale del biologico e del naturale che si terrà dal 6 al 9 settembre 2019.

Per maggiori informazioni sull’acquisto dei titoli d’ingresso a SANA clicca qui